LINEA DI INTERVENTO 3 – Salute, diritto alla vita, abilitazione e riabilitazione

3
Azioni

0
Evase

0
Parziali

0
In contrasto

3
Inevase

31
Azioni specifiche

0
Evase

0
Parziali

0
In contrasto

31
Inevase

Relativamente ai temi trattati in questa Linea di intervento, nelle Osservazioni Conclusive al primo rapporto dell'Italia (31 agosto 2016) il Comitato ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità ha espresso su questi aspetti specifiche raccomandazioni ai punti 62, 64, 66.

“62. Il Comitato raccomanda allo Stato parte di garantire l’accessibilità ai presidi e alle attrezzature, alle informazioni e alle comunicazioni relative ai servizi di salute sessuale e riproduttiva e di prevedere la formazione del personale sanitario sui diritti delle persone con disabilità, in stretta collaborazione con le associazioni rappresentative delle persone con disabilità, e in particolare delle donne con disabilità; inoltre raccomanda di rafforzare gli strumenti di lotta contro la discriminazione e gli stereotipi in conformità con il Commento generale n. 3.”

“64. Il Comitato raccomanda l’abrogazione di tutte le leggi che permettono di somministrare trattamenti medici, compresa la sterilizzazione, autorizzati da terzi (tutori, genitori) senza il consenso libero e informato della persona, e di fornire in merito formazione di alta qualitàal personale sanitario.”

“66. Il Comitato raccomanda di velocizzare l’adozione, il finanziamento e l’attuazione dei Livelli essenziali di Assistenza sanitaria (LEA) che consentano ai bambini l'accesso all’identificazione e all’intervento precoci secondo le loro esigenze. Il Comitato raccomanda allo Stato parte di tener conto dell’articolo 25 della Convenzione nell’attuare l’obiettivo 3 di Sviluppo Sostenibile, traguardi 3.7 e 3.8.”

AZIONE 1 – Definizione dei Livelli Essenziali di Assistenza

AZIONE 2 – Azioni di sviluppo dell’integrazione sociosanitaria, di miglioramento dell’efficacia dell’azione programmatica, sviluppo di linee guida

AZIONE 3 – Sviluppo di strumenti regolamentari, indagini tematiche e sistema informativo