AZIONE 3 – Sviluppo di strumenti regolamentari, indagini tematiche e sistema informativo

11
Azioni specifiche

0
Evase

0
Parziali

0
In contrasto

11
Inevase

Stato di esecuzione

Inevasa

Tipologia di azione

Interventi di natura amministrativa generale e operativa.

Azioni specifiche

a) realizzazione di indagini per misurare l’effettiva attuazione dei principi di non discriminazione nell’erogazione dei servizi riproduttivi ed in particolare quelli previsti dalla Legge 194/78 con riferimento alle persone con disabilità, nonché in ordine all’effettiva garanzia del diritto alla salute del bambino con disabilità sin dalla primissima infanzia e della garanzia per le donne con disabilità di accedere sulla base di uguaglianza a servizi ginecologici e riproduttivi;
Stato di esecuzione: inevasa

Obiettivo

Garantire processi di cura e assistenza basati sull’evidenza scientifica e sulla valutazione degli esiti

Soggetti promotori

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Ministero della Salute.

Soggetti collaboratori

Regioni; Enti Locali; Assessorati alla Sanità: ASL; Ospedali; Organizzazioni dei Medici di Medicina Generale; Organizzazioni delle persone con disabilità e altre organizzazioni del Terzo Settore; AGENAS; ISTAT

Destinatari finali

Sistema sanitario; Sistema integrato di interventi e servizi sanitari e sociali; Persone con disabilità e famiglie.

Sostenibilità economica

Il processo di monitoraggio e valutazione andrà collocato all’interno degli ordinari sistemi di raccolta dati e flussi informativi del sistema sanitario, nonché nei programmi strutturali previsti per il monitoraggio e valutazione delle politiche di salute. La traduzione applicativa nei diversi sistemi e contesti regionali e territoriali delle misure e interventi amministrativi sopra indicati, va contestualizzata all’interno degli ordinari processi di pianificazione e “budgeting” del sistema sanitario e del sistema integrato di interventi e servizi sanitari e sociali.