AZIONE 8 – Monitoraggio della qualità dell’istruzione

3
Azioni specifiche

0
Evase

0
Parziali

0
In contrasto

3
Inevase

Stato di esecuzione

Inevasa

Tipologia di azione

Intervento di tipo tecnico e amministrativo. L’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione (INVALSI) non prevede un numero sufficiente di indicatori concernenti l’efficacia e l’efficienza dell’istruzione degli studenti con disabilità. La Legge 107/2015 di riforma della scuola, art.1, comma 181, lettera c) tenta di porre rimedio a questa lacuna, segnalata dal Comitato ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, prevedendo lo sviluppo di indicatori per l’autovalutazione e la valutazione dell’inclusione scolastica.

Azioni specifiche

a) Inserire nei questionari Rapporti di Auto Valutazione delle scuole (RAV) degli indicatori di struttura, di processo e di risultato elaborati dall’OND, al fine di valutare i fattori specifici di successo/insuccesso dei percorsi d’istruzione, degli studenti con disabilità.
Stato di esecuzione: inevasa

Obiettivo

Monitorare l’efficacia dell’istruzione e dell’inclusione scolastica nel favorire lo sviluppo di competenze comunicative sociali e lavorative degli studenti con disabilità.

Soggetti promotori

MIUR.

Soggetti collaboratori

INVALSI, Scuole di ogni ordine e grado, Regioni ed Enti locali.

Destinatari finali

Scuole di ogni ordine e grado e Enti formativi extra-scolastici.

Sostenibilità economica

Richiede finanziamento aggiuntivo.